Partecipa a Val Sangro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cibo, vino, arte e musica per la notte di “Corti Antiche”

Il 16 agosto torna il percorso enogastronomico tra i vicoli del centro storico

Redazione
Condividi su:

ATESSA – Prelibatezze e piatti scelti, un percorso del gusto che unisce provenienze diverse, da tutto l’Abruzzo, con specialità che si raccontano anche fuori dai confini e con la volontà di declinare i prodotti locali in piatti che uniscono tradizione e originalità. Tutto pronto per la notte delle “Corti Antiche” nella sera del 16 agosto, evento promosso dall’Amministrazione Comunale di Atessa in collaborazione con l’Assessorato ai Grandi Eventi e l’Assessorato alla Cultura.

Anche quest’anno un percorso che si declina secondo il principio del buono, pulito e giusto di Slow Food: tappe diverse, per ogni sosta un piatto accompagnato da vini selezionati, ma non solo questo, anche artigianato locale, musica, concerti ed esposizioni artistiche in una serata che accende il centro storico. Manifestazione che, come nel suo intento, apre alla vista i luoghi più caratteristici tra scorci, vicoli e bellezze, aggiungendo le tipicità che la caratterizzano e sempre nel segno della sostenibilità.  

Sono già in prevendita i biglietti per la manifestazione, dall’antipasto al dolce, passando per piatti originali e fino ad arrivare ai liquori tipici di produzione locale, una giusta collaborazione con le aziende produttrici del territorio e quest’anno anche con uno stand gluten free. Una location suggestiva e ingredienti diversi per una notte che mette insieme cibo, vino, musica ed arte.

Tutte le info sul menù, biglietti e percorso sono disponibili anche sulla pagina Facebook Corti Antiche 2018.

Condividi su:

Seguici su Facebook