Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Liberatessa all’Amministrazione “Auditorium, caccia alle streghe per non fare nulla”

| di Liberatessa
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Siamo sconcertati nel sentire determinate accuse e minacce da parte di un Sindaco appena eletto che invece di pensare a risolvere i problemi va a caccia di eventuali e mai esistiti abusi, e ciò con l’unico e preciso intento di crearsi un alibi al fine di giustificare l’immobilismo più totale in cui versa l’attuale amministrazione.

Liberatessa era ed è fermamente convinta che la realizzazione del Complesso Vittoria, e di tutto il contratto di quartiere, rimarrà nella storia di Atessa e che i tentativi di offuscare questo risultato, da parte della amministrazione Borrelli rimarranno vani. La mancanza del collaudo tecnico amministrativo è dovuta al fatto che l’impresa non ha ancora adempiuto ad alcune delle prescrizioni imposte dai Vigili del fuoco; ciò non vuol dire che quella struttura non possa essere utilizzata.

Infatti l’utilizzo dell’auditorium è stato portato avanti d’accordo e con il consenso della ditta De Francesco che ha riconsegnato l’opera con verbale di constatazione del 16.12.2016 al Comune di Atessa come da normativa vigente. Una volta entrati nella piena disponibilità della struttura, e fatte le dovute valutazioni, e sempre in accordo con l’impresa ci siamo assunti la responsabilità di organizzare eventi di cui alcuni anche organizzati dalla Ditta oltreché dall’Amministrazione Comunale.  Tali eventi hanno dato lustro alla città di Atessa. Per fare ciò si è sfruttato l’istituto della deroga che permette al Sindaco di autorizzare lo svolgimento di eventi. Tutto questo non a mezzo di ordinanze fantasma, ma a mezzo di mere autorizzazioni che soprattutto sotto l’aspetto giuridico amministrativo nulla hanno a che vedere con la forma di una ordinanza sindacale.”Borrelli non dice la verità aggiunge l’ex vicesindaco Pellegrini, non si tratta di ordinanze ma di autorizzazioni interne ed arrivare ad insinuare dubbi persino sull’onestà dell’ex Sindaco Nicola Cicchitti è persecutorio.

Non esita e si spinge oltre la nuova amministrazione comunale ad azionare la macchina del fango sin dai primi giorni di insediamento!!!!

Incomprensibile, oltrechè illegittimo, è da ritenersi il comportamento dell’impresa, la quale, a due giorni dal voto, ha sostituito le serrature. Sulla proprietà dell’auditorium non possono esserci dubbi, poiché  il Comune di Atessa ha versato nelle tasche dell’impresa l’intero corrispettivo pari ad euro 2.700.000,00  per cui la proprietà è del Comune di Atessa e di certo la pretesa accampata dalla ditta circa il premio di accelerazione è destituita di ogni fondamento, non avendo rispettato la stessa, i tempi per la conclusione dei lavori come da contratto, tant’è che tale richiesta non è stata accolta nè dal RUP nè tantomeno dal collaudatore, che già in data 14.02.2011 hanno dato parere negativo, senza peraltro alcuna controdeduzione da parte dell’impresa.  Di quale danno erariale vogliamo parlare? Dov’è stato Borrelli per 5 anni quando faceva opposizione?

E’ evidente che la strumentalizzazione di tale vicenda stia preannunciando accordi capestri tra la Ditta De Francesco Costruzioni e l’amministrazione Borrelli volti all’affidamento diretto della gestione a pagamento del parcheggio di piazza Garibaldi all’impresa, sì da potersi lavare le mani, come Pilato, innanzi alla scelleratezza di tale possibile scelta amministrativa.

Invitiamo l’amministrazione a lavorare per risolvere i problemi senza snobbare e svalutare agli occhi dell’opinione pubblica ciò che invece per altre realtà rimangono e sono opere invidiabili.

Una struttura come l’auditorium Italia se ben sfruttata può riportare vitalità e prestigio alla Città di Atessa.

Liberatessa

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK