Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

“Dove la neve non cade” gli Artisti abruzzesi ricordano la tragedia di Rigopiano

| di Redazione
| Categoria: Arte
STAMPA

“Dove la neve non cade” questo il titolo dell’intenso brano che gli artisti abruzzesi hanno inciso per ricordare le vittime di una tragedia che ha scosso l’Italia intera.

Ad un anno dalla valanga che ha distrutto l’Hotel Rigopiano a Farindola portando con se 29 vittime, gli artisti abruzzesi hanno così interpretato in un’unica voce il brano scritto da Federico Galli e Piero Garone, rispettivamente cantante e chitarrista della band “Le Stanze di Federico”.

Nel video le voci si fondono insieme in un sodalizio che prende spunto dalla celebre canzone "Domani", per registrare il brano nello studio dell’etichetta discografica indipendente abruzzese Gallirecords fondata dal frontman della band.

“Dove la neve non cade è la frase che contiene il senso del brano - dichiarano gli artisti in una nota - La neve purtroppo quel giorno è caduta, e ha fatto un danno incalcolabile. La neve copre tutto ma non deve coprire i ricordi. Non deve coprire la forza di lottare per ottenere giustizia, non deve coprire la memoria di chi ha perso tutto quel triste pomeriggio del 18 gennaio”.

Tra gli artisti che hanno aderito all’iniziativa c’è anche l’atessano Michel Russi oltre a Miriam Ricordi, Riccardo e Lorenzo Ruiu, Vanesia, Dase, Cole Kooper, Stabber, Valentina Monica, Patrizio Santo, I 4 Santi, I Buca, Gianni Scognamiglio, Michel Russi, Skizzo Smith, Carol, Peppe Millanta, Elio Depasquale, Laura Di Pancrazio, Rosalinda Santalucia, Luca D'Alesio, Metrò Band e Michele Troiano.

 

Redazione

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK