Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Atessa. Spacciatore cade nella trappola dei carabinieri

Il giovane, sospettato di essere uno spacciatore, è stato arrestato dopo esser stato sorpreso a vendere della cocaina

| di La redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

È stato arrestato nel giorno dell’Antivigilia di natale F.G., di 33 annie residente ad Atessa (CH), mentre spacciava droga sotto casa della compagna. L’uomo, di origine campana e operaio in un’industria della Val di Sangro, è caduto nella trappola preparata dai carabinieri.

Gli uomini del nucleo radiomobile di Atessa, guidati dal Capitano Alfonso Venturi, controllavano già da tempo il giovane, sospetto di spacciare droga fra Atessa e Paglieta.

Il trentatreenne, ignaro di essere pedinato dalle forze dell’ordine, si è incontrato a Paglieta con un trentacinquenne del posto. I carabinieri, dopo aver assistito alla vendita di un grammo di cocaina, sono intervenuti, fermando i due.

La procura di Lanciano ha disposto così l’arresto del pusher mentre i carabinieri provvedevano a perquisire l’auto e l’abitazione dello stesso. Il giudice, con il rito per direttissima, ha convalidato l’arresto e disposto per l’uomo l’obbligo di firma.

La redazione

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK