Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Fossacesia. Scoperti 7 positivi con lo screening sulla popolazione scolastica

Sono sette i casi di positività al covid-19 emersi dai test rapidi effettuati sull'intera popolazione scolastica di Fossacesia

| di Armando Travaglini
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Importante risultato per lo screening per la ricerca del covid-19 effettuato, lo scorso sabato 4 dicembre, a Fossacesia presso la scuola media sull’intera popolazione scolastica del comune. Sono, infatti, 7 i casi di positività al virus scoperti grazie ai 530 test rapidi eseguiti.

Alunni, insegnanti, addetti alla mensa, personale ata, autisti degli scuolabus e operatori di altri servizi scolastici sono stati sottoposti ad una vasta operazione di testing con l’obiettivo di contrastare la diffusione del Sars-cov-2 ed aiutare le scuole a contrastare la quarta ondata.

Questa ondata ha investito in pieno la città principale della Costa dei trabocchi che oggi conta fra gli attualmente positivi 19 persone. Lo screening è stato promosso in sinergia tra il comune di Fossacesia, la direzione della Asl Lanciano-Vasto-Chieti e l’istituto comprensivo “Pollidori”.

“Ringrazio i medici, il personale infermieristico, i volontari della Protezione Civile comunale e dell'Associazione Alpini di Lanciano, il dirigente ed i responsabili dei tre plessi scolastici e della Sicurezza della nostra Scuola, per aver contribuito a un lavoro così dettagliato sulla popolazione scolastica, che ha fornito un utile spaccato sull’attuale diffusione del virus” ha dichiarato il Sindaco di Fossacesia Enrico Di Giuseppantonio.

"Dati alla mano, - spiega il primo cittadino - in questo momento il virus sta circolando fra i ragazzi e in alcuni nuclei familiari della nostra città. Per noi è importantissimo essere riusciti ad individuare anche un solo caso, che avrebbe potuto favorire un rapido contagio e un effetto moltiplicatore del virus. Siamo soddisfatti dell'adesione ai test rapidi.”

“Abbiamo avuto un livello di adesioni molto alto, - conclude il sindaco Di Giuseppantonio -  segno che c’è una grande attenzione e una grande sensibilità da parte della popolazione e dei genitori, che hanno risposto all'appello che avevo lanciato proprio perché si potesse effettuare il monitoraggio sulla circolazione del Covid in ambito scolastico, particolarmente importante in questo momento in cui il virus colpisce i più piccoli". 

 

Armando Travaglini

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK