Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Casoli. Lo screening di massa parte con i migliori auspici

È partito oggi lo screening di massa gratuito a Casoli organizzato dal comune in collaborazione con l’Asl

| di Armando Travaglini
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

È partito questa mattina lo screening gratuito di massa contro il covid-19 organizzato dal comune di Casoli in collaborazione con l’Asl Lanciano – Vasto – Chieti.

L’amministrazione e la l Asl hanno messo in campo più di 50 operatori tra medici, infermieri, protezione civile e volontari dell’accettazione.

La risposta dei cittadini di Casoli non si è fatta attendere, già ben prima dell’inizio delle operazioni si è formata una lunga fila di persone.

L’organizzazione seppur snella e veloce ha impedito il formarsi di una lunga fila di persone organizzata e ben distanziata.

Il Sindaco di Casoli, Massimo Tiberini,  è stato il primo a sottoporsi al tampone rapido, dopodiché ha dichiarato: “ Ci tengo a ringraziare tutti il volontari che hanno risposto con entusiasmo e senso civico al nostro appello. Ringrazio anche tutti gli operatori del comune, della protezione civile, i vigili urbani e tutti quelli che ci hanno permesso di mettere in piedi questo screening sia in fase di programmazione che di realizzazione.”

Il direttore del Pta di Casoli, Fioravante Di  Giovanni, presente per coordinare le operazioni insieme al primo cittadino ha sottolineato: “I volontari hanno risposto con molto senso civico. È bastato chiedere l’adesione di dieci volontari per avere la disponibilità di ben trenta persone. ”

Armando Travaglini

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK