Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

FOSSACESIA RENDE OMAGGIO A FORZE DELL'ORDINE, MEDICI, INFERMIERI, VOLONTARI DEL LOCKDOWN

Il Comune di Fossacesia ha consegnato delle pergamene ad enti, associazioni e persone per le meritevoli attività svolte durante il lockdown

| di Armando Travaglini
| Categoria: Attualità
STAMPA

L’amministrazione comunale, ha voluto ringraziare durante una manifestazione tenutasi in piazza Alessandro Fantini le associazioni di volontariato e quanti nel periodo del lookdown si sono prodigati per assistere i nostri cittadini, soprattutto anziani e coloro che, purtroppo, sono stati colpiti dal Covid.

Il comune di Fossacesia ha infatti aderito alla sesta edizione #DonoDay2020: il giorno dedicato a chi fa del dono una pratica quotidiana. Si è assistito alla consegna a enti, associazioni e persone di alcune pergamene per le attività svolte in favore della popolazione.

 La consegna si è svolta alla presenza del sindaco Enrico Di Giuseppantonio, degli assessori Maria Angela Galante, Maura Sgrignuoli, Giovanni Finoro e del consigliere comunale Umberto Petrosemolo, delegato al Gruppo Comunale Volontari della Protezione Civile, di don Leo parroco di Fossacesia.

Gli attestati sono stati consegnati ai Carabinieri della Stazione di Fossacesia, alla Polizia Municipale, al Gruppo Comunale di Protezione Civile, alla Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Alpini di Lanciano, al Nucleo Volontari della Sicurezza di Fossacesia.

Ricca di significato è stata la pergamena con la quale la città di Fossacesia ha voluto ringraziare medici, infermieri, personale sanitario della Asl 2 Lanciano-Vasto-Chieti, al fine di sottolineare il sacrificio durante i mesi in cui la pandemia ha colpito maggiormente.

L’amministrazione ha voluto ringraziare anche ai dipendenti della EcoLan, che hanno curato la delicata raccolta dei rifiuti soprattutto nelle abitazioni di coloro che erano in quarantena; ai dipendenti comunali, che con la loro presenza sul posto di lavoro hanno garantito i servizi in favore della cittadinanza; al Consorzio SGS, che ha offerto assistenza alle persone più bisognose; ai volontari del gruppo Parrocchiale Caritas di Fossacesia.

Pergamene sono state consegnate anche al personale della Residenza Protetta ‘Il Buon Samaritano’ che grazie alla loro professionalità è riuscita ad assistere nel miglior modo gli ospiti presenti alla struttura nella quale non vi sono stati contagiati; all’Associazione tra Enti Locali Patto Territoriale del Sangro-Aventino, che ha messo a disposizione dei Comuni le piattaforme utili per la prosecuzione online dell’attività amministrativa e dei servizi ai cittadini.

È un grazie sentito – ha affermato il sindaco Di GIuseppantonio – rivolto a tutti coloro che nei difficili mesi di emergenza sanitaria da Coronavirus, in silenzio ma con grande spirito di umanità, hanno dato vita a concrete azioni di solidarietà e condivisione.”

Poi aggiunge il primo cittadino: “oltre al personale sanitario e alle forze dell’ordine, che si sono spinti spesso al di là del loro dovere quotidiano per far fronte all’emergenza, abbiamo apprezzato l’impegno di tanti volontari, che si sono messi a disposizione per aiutare il prossimo, e la generosità di tanti privati ed aziende, che hanno contribuito con risorse economiche e donando presidi sanitari.”

“Il senso di umanità e di solidarietà – conclude  Di Giuseppantonio – abbiamo respirato in mesi di grande sofferenza ci ha reso una comunità più forte. Nella giornata in cui celebriamo chi fa del dono una pratica quotidiana, un pensiero speciale e il nostro ringraziamento lo vogliamo rivolgere a tutte queste persone”.

Armando Travaglini

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK