Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Saldi estivi, il via ad inizio agosto

Tiberio (Confcommercio Chieti) parla di situazione 'catastrofica' per il comparto

| di redazione
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

L’inizio della stagione dei saldi estivi in Abruzzo slitta a sabato 1 agosto. Niente sconti, quindi, dal 4 luglio come accaduto, invece, negli anni scorsi. Una scelta presa dalla Regione Abruzzo, già a metà maggio, per consentire agli operatori commerciali di poter recuperare, almeno in minima parte, le vendite saltate a causa del prolungato lockdown conseguente alla pandemia del Coronavirus. Una decisione voluta con forza da Federmoda che ha commissionato anche un sondaggio nazionale tra la categoria che, a maggioranza, ha optato per il posticipo dei saldi estivi".

Marisa Tiberio, presidente provinciale Confcommercio Chieti, precisa: “Intere collezioni primaverili sono rimaste incellofanate nei negozi e riaprire le attività non ha significato, purtroppo, ripartire dal momento che la categoria lamenta cali di fatturato per una percentuale che varia dal 70% al 90%”.

Parla, quindi, di vera e propria "catastrofe commerciale" che si spera venga mitigata con i saldi di stagione la responsabile provinciale dell'associazione di categoria. “Non c’è ancora una propensione alla spesa ed al consumo ma fa ben sperare - aggiunge Tiberio - il ripristino delle cerimonie che rimetterà in moto una filiera importante che, tra le tante cose, comprende abbigliamento, calzature, pelletterie, liste nozze, bomboniere, tipografie, agenzie di viaggio e di fotografia. Basti pensare che in Italia, finora sono stati annullati e rinviati 60 mila matrimoni”.

redazione

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK