Partecipa a Val Sangro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Casoli. Citazioni dello scrittore Nico Menna saranno dipinte in un hotel viennese

Le citazioni dell'autore casolano verranno dipinte sulle pareti delle stanze di un hotel liberty viennese

Condividi su:

Le citazioni dello scrittore e docente abruzzese, Nico Menna di Casoli, saranno dipinte all’interno delle stanze di un hotel liberty di Vienna, capitale della vicina Austria.

Ad annunciarlo è stato lo stesso Menna, docente di italiano per tedeschi ed autore di molti libri, in un post su Facebook lo scorso 1° agosto. 

Lo scrittore abruzzese, che vive da anni tra il Sud-Tirolo e la capitale austriaca collaborando, tra l’altro, con il mensile vipitenese Der Erker, è una delle personalità poliedriche che il Sangro-Aventino abbia espresso. 

Nel Sud-Tirolo lo hanno soprannominato Der Wiener Walsche (il terrone viennese). “Mi piace molto questo soprannome - ci ha detto quando lo abbiamo raggiunto - perché lega il Danubio all'Adriatico da cui provengo. Il fiume blu e il mare azzurro che copulano instancabilmente.”

Poi ci racconta un po’ dei suoi soggiorni in questo hotel dove “mi appoggio sempre volentieri, soprattutto quando voglio prendere una decisione importante e quando voglio ispirarmi. Mi capita specie di notte di attraversare i suoi corridoi, gustarne l'atmosfera e gli ambienti stile liberty tra le note di Mahler e Strauss."

“Il personale è gentilissimo.  – aggiunge l’autore di Istantanee, il primo libro uscito a fine 2020 dello scrittore abruzzese - Le colazioni buonissime e squisitamente biologiche. Soggiornare in quell'hotel mi pone di fronte alla consapevolezza del tempo che avanza lenita dalla famosa citazione di Gustav Mahler: ‘Un giorno, qualora il mondo dovesse finire, volerò a Vienna; lì tutto avviene cinquant'anni dopo’."

“Una notte buttai giù dei versi ispirati all'albergo e la mattina dopo proposi alla direzione di estrapolarne dei versi da scrivere su una delle pareti o in una camera. – ci spiega Menna - L'idea di scrivere sui muri è di uno dei miei scrittori tedeschi preferiti, Joseph Zoderer, il quale scrive i suoi romanzi ‘per aria’.”

Tra le citazioni, che saranno incisi nelle stanze di questo famoso, e per ora misterioso, albergo viennese, ce n’è una molto indicativa: “una piccola soddisfazione è come un pocket-coffee in un momento di assenza di zuccheri.”

Ed è così che i turisti, che visiteranno la maggiore città austriaca alloggiando in questo hotel, leggeranno e magari porteranno con sé un po' in giro per il globo i versi del nostro conterraneo. 

Condividi su:

Seguici su Facebook