Partecipa a Val Sangro

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Fossacesia. Patenti ritirate e denunce nel fine settimana di Ferragosto

Quattro giovani sono stati sorpresi alla guida con un tasso alcolemico ben oltre la soglia limite

Condividi su:

È stato un fine settimana di controlli straordinari per i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ortona, guidati dal comandante Luigi Grella, in sinergia gli uomini delle otto stazioni locali dei comuni di competenza. Diverse denunce e ritiri di patente effettuati in questi giorni di festività in occasione del Ferragosto.

Le operazioni, nelle quali sono stati impegnati diversi uomini con finalità preventiva, hanno portato anche a significativi risultati in termini di repressione dei furti sulle auto in sosta, della guida in stato di ebbrezza e la detenzione di droghe.

In particolare, A Fossacesia, nel corso di controlli capillari alla movida serale, sono stati individuati quattro giovani automobilisti con un tasso alcolemico ben oltre la soglia limite. Per due di loro è scattata la denuncia presso la Procura lancianese per guida in stato di ebrezza, mentre a tutti è stata ritirata la patente. 

Inoltre, a  San Vito Chieti un pregiudicato Lanciano, G.F. di 36 anni, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica frentana poiché, insieme a due compari in corso di identificazione, ha forzato lo sportello di una Fiat Punto in sosta, portando via un borsello con diverse centinaia di euro in contanti, documenti e carte di pagamento elettronico. L’uomo è stato proposto alla Questura di Chieti per l’applicazione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nella cittadina di San Vito.

In aggiunta i carabinieri della stazione locale di Casalbordino hanno segnalato un operaio del posto, fermato alla guida della propria auto, alla Prefettura di Chieti per possesso per uso personale di eroina con ritiro immediato della patente. 

Infine, nel corso della tradizionale manifestazione “Contrade del Piacere” a Miglianico i militari della caserma locale hanno multato un quarantenne del luogo per ubriachezza molesta. 

Condividi su:

Seguici su Facebook