Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Atessa e Casoli fuori dalla zona rossa dopo Pasqua

I due comuni saranno ufficialmente fuori dalla zona rossa immediatamente dopo le festività pasquali quando termineranno gli effetti del relativo decreto Aprile

| di Armando Travaglini
| Categoria: Attualità
STAMPA

Dopo due settimane di zona rossa i Comuni Atessa e Casoli escono dalla fascia più dura delle restrizioni previste dalle norme anti-covid. Nonostante ciò come tutta Italia resteranno in zona rossa per i giorni delle festività pasquali.

Lo ha comunicato nella serata di ieri la Regione Abruzzo dopo la consueta riunione dell’Unità di Crisi regionale, a cui ha partecipato il presidente della regione Marco Marsilio.

L’andamento epidemiologico settimanale ha confermato i progressi sia in termini di contagi sia di occupazione dei posti letto negli ospedali” ha dichiarato Marsilio a margine dell’incontro.

L’incidenza dei positivi ogni centomila abitanti è scesa ulteriormente, attestandosi a 160. L’RT si è abbassato a 0,81 e nessuna provincia supera la soglia di 1. – continua il presidente - Siamo di fronte a numeri che avrebbero dato all’Abruzzo, per la terza settimana consecutiva la classificazione in zona gialla.

Ho espresso la mia contrarietà al Decreto Legge – conclude Marsilio - che ci pone in una zona diversa per l’intero mese di aprile, avendo subito in anticipo la terza ondata. Anche l’occupazione delle terapie intensive è in calo e l’obiettivo è quello di arrivare subito dopo Pasqua al di sotto della zona di allarme. La scelta nazionale penalizza l’Abruzzo che rimane di fatto schiacciato dai numeri che registrano le regioni più grandi”

Gli altri comuni della provincia di Chieti che usciranno dalla zona rossa immediatamente dopo Pasqua sono Castiglione Messer Marino, Orsogna e San Vito. Al contempo rimane in zona rossa Lentella.

 

Armando Travaglini

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK