Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Il brodo di Natale, un piatto immancabile sulle tavole abruzzesi

Come da tradizione, il pranzo di Natale non può iniziare senza un piatto di brodo caldo

| di Francesca Torriero
| Categoria: Enogastronomia
STAMPA

Cosa sarebbe il pranzo di Natale in Abruzzo senza il classico brodo? In ogni tavola che si rispetti non può di certo mancare questo primo piatto che, in realtà, è più semplice da preparare di quanto si pensi, basta armarsi solo di un pò di pazienza e avere un pò di tempo a disposizione.


Ecco gli INGREDIENTI per circa 12 persone:
1 gallina o 1/2 di tacchino, a seconda dei gusti;
1 cespo di cardone;
6 uova intere;
300 grammi di formaggio grattugiato;
1 carota, 1 cipolla, 1 patata, 1 gambo di sedano, 1 finocchio;


Per le POLPETTINE:
600 grammi di carne macinata di vitello;
2 uova;
 300 grammi di formaggio grattugiato.


Per la PIZZA RUSTICA:
6 uova;
90 grammi di formaggio grattugiato;
60 grammi di farina;
1 cucchiaio di prezzemolo tritato finemente.
Sale q.b.


PROCEDIMENTO:
Per prima cosa, preparare la pizza rustica, magari anche il giorno prima, battendo bene i tuorli e unirvi il formaggio e il prezzemolo; poi montare a neve gli albumi e amalgamarli al composto con delicatezza, versare il tutto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata e infornarla a 180° per 15 minuti: una volta raffreddata, tagliarla a dadini.


Poi preparare le polpettine, battendo le uova con il formaggio e aggiungendo la carne macinata: una volta ottennuto il composto, formare le tipiche polpettine e cuocerle nell'acqua già in bollore, per circa 30 minuti.


Nel frattempo, mettere a bollire a fuoco basso, per circa 2 ore, in abbondante acqua salata il cardone precedentemente pulito, eliminando le parti fibrose e i filamenti, lavato e fatto a pezzetti; una volta cotto, scolarlo e metterlo da parte.


In contemporanea con la cottura del cardone, in una pentola capiente immergere la gallina/tacchino in abbondante acqua, aspettare i primi bollori e schiumarla, in modo tale da rendere il brodo più leggero e limpido; una volta finita la schiuma immergere anche le verdure tagliate e lasciare bollire il tutto per circa 3 ore a fuoco basso, girando di tanto in tanto. Una volta finita la cottura. passare tutto il brodo ad un colino, per evitare che restino ossicini e mettere da parte la carne bollita.


In una ciotolina battere le uova con il formaggio, aggiungere il cardone e riportare il brodo passato a bollore unendovi il mix appena fatto insieme alle polpettine, salando a piacimento.


Una variante della ricetta più veloce la potreste ottenere se, al posto delle polpettine, nel mix di formaggio, uova e cardone ci metteste la carne lessa dissossata e fatta a pezzetti, facendo ribollire il tutto sempre nel brodo. Prima di servire mettere nei piatti, la pizza rustica a piacimento.


Il vostro brodo di Natale ora è pronto... buon appetito e auguri!

Francesca Torriero

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK