Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Dai monti alla spiagge della Costa dei Trabocchi, servizio attivato

Bus in partenza da Pizzoferrato con fermate a Quadri, stazione di Fallo e stazione di Villa Santa Maria

| di redazione
| Categoria: Territorio
STAMPA

Fino al prossimo 24 agosto sarà attivo, dal lunedì al sabato, il collegamento estivo Pizzoferrato-Torino di Sangro/Le Morge.

Bus in partenza alle 7 in Piazza San Rocco a Pizzoferrato, con successive fermate in piazza a Quadri, stazione di Fallo, stazione di Villa Santa Maria per Fossacesia Marina, per chi volesse e o ama la spiaggia in sassi, oppure Torino di Sangro, spiaggia Le Morge, per chi preferisce quella località o per gli amanti della spiaggia in sabbia, comunque, tutto nel cuore della favolosa Costa dei Trabocchi.

Ritorno previsto alle 13 in partenza da Le Morge di Torino di Sangro.

Per gli orari, costi ed ogni tipo di informazione sarà possibile telefonare gratuitamente, anche da cellulare, al numero verde 800 762 622. L’istituzione di questa linea estiva non sarà limitata sperimentalmente al 2019, bensì la sua istituzione è un intervento stabile e permanente nel Piano della mobilità sul territorio del Medio Sangro

“Il risultato – afferma il sindaco di Pizzoferrato, Palmerino Fagnilli – è stato possibile grazie al forte impegno della Regione Abruzzo, della Società Unica Abruzzese di Trasporto, TUA, e degli Amministratori locali.

Una grande conquista di civiltà, che può apparire a prima vista una banalità, ma così non è. Negli anni passati i Comuni del Medio e Alto Sangro si adoperavano in proprio per dare questo servizio ai cittadini, ricorrendo, quando le risorse e i tempi lo permettevano, a vari sistemi per lo svolgimento del servizio balneare. Ma tale organizzazione, chiaramente, risentiva di tutti i limiti di un servizio istituito occasionalmente e a seconda delle annate e diversificato da paese a paese. Dal 1° luglio non è così. Il Servizio di trasporto Monti e mare e mari e monti diventa ufficiale.

 Finalmente le linee ufficiali di trasporto delle a dalle zone interne non saranno dirette solo alle fabbriche e alla scuole, ma anche al mare. Giusto riconoscimento sì ai momenti ludici dei cittadini dei paese dell’entroterra, ma anche una importantissima occasione di servizi allo sviluppo del Turismo. Il collegamento montagna mare rappresenta una occasione importante per il settore . L’Abruzzo si sa ha dalla sua parte la specificità di avere mare e montagna a breve distanza. Da Pizzoferrato è visibile il mare verso la Frentania, sia la luce del Faro di Punta Penna e nelle giornate terse persino le coste dalmate, come diceva D’Annunzio, sia le isole Tremiti. Quindi si pensi ai turisti che al mattino possono recarsi al mare a godere dei benafici del caldo sole della costa e al pomeriggio godere del fresco dei borghi delle zone interne. Alchimia turistica abruzzese. In particolare, si ricorda che a Pizzoferrato c’è il villaggio turistico del “Valle del Sole”, di 1500 unità abitative in Zona A1, conservazione integrale del Parco Nazionale della Majella immerso in cattedrali di faggi secolari, a 1500 sul livello del mare. L’istituzione del collegamento estivo mari e monti offre e rappresenta l’occasione per i proprietari degli immobili in montagna di vivere la preziosità di una vacanza e godere i pregi ambientali, climatici del nostro meraviglioso Abruzzo”.


redazione

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK