Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Fichi e tradizione, ad Atessa torna la “Festa de li Squacciafìchere”

Sabato 11 agosto protagonista il frutto tra tipicità e sperimentazioni culinarie

| di Redazione
| Categoria: Territorio
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

ATESSA – Una tradizione giunta alla XIII edizione, così anche quest’anno in Piazza Garibaldi torna l’appuntamento promosso dall’Associazione Atessa Ventunesimo Secolo. Sabato 11 agosto a partire dalle ore 20.30 una serata che unisce tutti per raccontare e assaporare un frutto che caratterizza da sempre il popolo atessano.

A questo infatti si aggiunge un nome,'"squacciafichere", e quanto fatto in questi anni nel segno della valorizzazione di uno dei prodotti tipici del territorio, e che ha consentito al Fico Secco Reale di Atessa di diventare uno dei Presidi della condotta Slow Food mantenendo l’antica lavorazione.  

Dall’antipasto e fino al dolce, passando per sperimentazioni culinarie e piatti ideati per la serata e proposti negli stand gastronomici. Menù a tema e l’immancabile fico, tutto da acquistare con la moneta coniata per l’occasione.

Alle 21.00 l’intrattenimento con l’Associazione Sportiva Virus Dance e con la comicità di Cristian Cappellone a partire dalle ore 22.00. Immancabile anche la consegna del premio “Squacciafichero D.O.P. 2018” al personaggio che si è contraddistinto per aver portato il nome di Atessa al di fuori del proprio territorio.

Tutte le informazioni su stand, menù e contatti sulla pagina facebook Atessa Ventunesimo Secolo.

 

Redazione

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK