Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Il Punto sul Campionato

La sintesi della 21° giornata del Girone B di Prima Categoria

| di Bobo Ianni
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

La ventunesima giornata del girone B di Prima Categoria, caratterizzata dal maltempo, fa segnare la prima “x” stagionale della capolista Lanciano, che si fa rimontare in casa del Paglieta in extremis: dopo un primo tempo chiuso a reti inviolate, Petrone porta in vantaggio i rossoneri al 61’, ma, proprio al novantesimo, Bosco si fa trovare pronto all’appuntamento con la storia e scocca un bolide mancino dai 25 metri che si infila in buca d’angolo e fa esplodere il comunale di Paglieta. Punto fondamentale, soprattutto a livello mentale, per i biancoazzurri, mentre mister Del Grosso è rammaricato per non aver concretizzato la mole di gioco prodotta; inoltre, è da annotare che il Lanciano, nelle uniche “vere” trasferte dell’anno, ha racimolato solo 7 punti in 4 partite.

Al secondo posto, cambio della guardia tra Ortona e Atessa: i gialloverdi scavalcano i rossoblù in virtù della vittoria a tavolino sul Cupello e il concomitante turno di riposo della truppa di mister Farina che, nel prossimo turno, ospiterà un galvanizzato Paglieta al Fontecicero.

Al quarto posto, rosicchia punti pesanti l’Athletic Lanciano, vittorioso nella sfida interna con lo Scerni: una gran battaglia ricca di emozioni quella andata in scena al Villa delle Rose, risolta al minuto 83 dal primo sigillo stagionale di Annecchini, il quale regala il bottino pieno ai frentani, ora in piena orbita play off.

Tiene botta anche l’Orsogna, corsara a Tollo con un secco 0-2 maturato nella ripresa, grazie a Luciano e Lasalandra che vidimano la vittoria esterna numero 3 in campionato dei biancoblu, settimo risultato utile consecutivo prima del turno di riposo previsto per domenica prossima. In zona rossa, pareggio giusto tra Tre Ville e Trigno Celenza in quel di Mozzagrogna, dove si decide tutto nel primo quarto di match: Valbonesi porta in vantaggio i locali, al 9’, e Andrea Madonna ristabilisce gli equilibri per i trignini al 17’.

La nebbia fa da padrone a Fresagrandinaria e Roccaspinalveti, impedendo il normale svolgimento delle gare, le quali verranno recuperate, salvo ulteriori comunicazioni, probabilmente mercoledì 7 marzo come da regolamento.

 

Bobo Ianni

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK