Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Pomodoro a pera d'Abruzzo: riduzione del 40 %

| di Ansa
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Ha subito un drastico calo, di oltre il 40% la produzione del pomodoro abruzzese, con particolare riferimento alla varietà "a pera", tipico della nostra regione. A renderlo noto è la Coldiretti a seguito delle verifiche effettuate negli ultimi giorni con il termine della preparazione delle tradizionali "bottiglie" che serviranno durante l'inverno a ricordare il sapore e il profumo del prodotto dell'orto. Causa principale della riduzione è stata la grandine che ha colpito in particolare le zone costiere della nostra regione, dove questa varietà di pomodoro è maggiormente prodotta. "La diminuzione della produzione di pomodoro ha riguardato tutta la penisola, ma in Abruzzo il fenomeno è stato particolarmente sentito. Ad avere sofferto sono state principalmente le coltivazioni di pomodoro tipico, primo fra tutti il pomodoro a pera d'Abruzzo che è molto delicato e risente maggiormente delle variazioni climatiche - dice Gianni Fragassi, vicepresidente di Coldiretti Pescara e titolare dell'omonima azienda agricola di produzione di conserve a Città Sant'Angelo.

Ansa

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK