Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Scritta che inneggia al duce, Potere al Popolo: "Vergognosa e inaccettabile"

| di riceviamo e pubblichiamo
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Nel comune di Villa Santa Maria (CH) è riapparsa una scritta che inneggia al duce, scolpita nel costone di una montagna che si affaccia sul paese.

Il sindaco e l’amministrazione comunale, dopo aver ricevuto dei finanziamenti pubblici di oltre 50.000 euro per risistemare quel tratto di montagna, decide di rimetterla visibile a tutti.

E’ veramente vergognoso e inaccettabile che un'amministrazione pubblica decida di riesumare scritte che inneggiano al fascismo e ai crimini commessi da quel regime totalitario,anche usufruendo di finanziamenti pubblici, addittura giustificandosi per un fine turistico tale scelta. L’Abruzzo durante la Resistenza ha combattuto con tutte le sue forze il fascismo, le sue violenze, le sue devastazioni e i suoi crimini, infatti proprio nella provincia di Chieti nacque la “BRIGATA MAIELLA”, formazione partigiana che contribuì alla liberazione di tutta l’Italia dall’infamia nazifascista. Pertanto chiedamo l’immediata cancellazione di quella scritta infamante e ingloriosa per tutto l’Abruzzo, e di promuovere iniziative culturali contro ogni forma di fascismo, rendendo onore alla resistenza partigiana abruzzese.

Potere al Popolo

riceviamo e pubblichiamo

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK