Rimani sempre aggiornato sulle notizie di valsangro.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Atessa 'cantiere aperto': "Lavori per mettere in sicurezza il territorio"

Interventi ordinari e straordinari in diverse zone e località. Il sindaco Borrelli: "Per migliorare la vita quotidiana dei cittadini"

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

A meno di due anni dall’insediamento della giunta Borrelli, Atessa è un cantiere aperto. Da oltre un mese, infatti, si stanno eseguendo interventi (ordinari e straordinari) in diverse zone del Comune.

Aree, che erano state trascurate da decenni, vedono operai e mezzi meccanici in azione. Vengono bonificati e asfaltati tratti importanti, in pessimo stato, delle strade comunali. La spesa è di 400 mila euro per i lavori straordinari e di diverse migliaia di euro per gli interventi ordinari.

"Sono i primi interventi di un piano, dopo un periodo di aggiustamento del bilancio e di reperimento di risorse ordinarie e straordinarie, che punta - dice il sindaco, Giulio Borrelli - a mettere in sicurezza il territorio comunale. Stiamo indirizzando l'attività amministrativa verso la cura dell'esistente e il miglioramento della vivibilità nelle contrade e in zone cittadine, trascurate da troppo tempo. Abbiamo un territorio immenso, le cose da fare sono tante, e lo sappiamo. Dobbiamo graduare gli interventi, ma alla grande "opera-simbolo" abbiamo preferito, in questa prima fase della nostra attività, gli investimenti su tante e diverse "piccole opere", che magari - conclude Borrelli - non glorificano gli amministratori, ma sono essenziali per la vita quotidiana di tutta la comunità".

Le zone interessate sono: Montemarcone, Piazzano, Piana la Fara, Atessa Centro, Colle Pietre, Saletti, Castelluccio, Colle dell’Edera, Vidorni, Cona, Querceto, Forca di Lupo, ed altre ancora. In alcune zone i lavori sono stati ultimati, in altre cominceranno nelle prossime settimane. Il piano andrà avanti per tutta l’estate.

redazione

Contatti

redazione@valsangro.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK